Vinted: Come Funziona e Come Guadagnare Vendendo Vestiti o Oggetti Usati

Conosci già Vinted, la piattaforma per vendere oggetti di seconda mano? Utilizzo questa piattaforma da un po’ e oggi ho deciso di mostrarti come poter iniziare a guadagnare vendendo vestiti che non indossi più! In questo articolo ti spiegherò come funziona Vinted, come creare un profilo da venditore e tutto ciò che ti serve per iniziare!


Vinted: Cos’è

Prima di capire come funziona, devi sapere che Vinted è una piattaforma che permette di vendere e comprare oggetti di seconda mano, come vestiti, bracciali ecc.., in maniera davvero molto semplice. 

Tutti noi abbiamo vestiti nel nostro guardaroba che non utilizziamo più, e non sappiamo assolutamente cosa farcene. Può essere quella maglietta di tanti anni fa da cui non riusciamo a separarci, può essere quel paio di scarpe comprato una volta e indossato quasi mai. Vinted ti permette di guadagnare denaro extra rimuovendo dal tuo guardaroba quei vestiti che non utilizzi.

Un servizio molto utile, no?

Logo Vinted.

L’idea di Vinted è nata in Lituania nel 2008 da due ragazzi che volevano solo liberarsi dei vestiti che non utilizzavano più, e che crearono un sito web per farlo. Infine, il loro progetto divenne una startup, e cominciò a spopolare in diversi Stati europei fra i più importanti, arrivando attualmente ad un totale di 12 (tra le quali l’Italia, una new entry).

La piattaforma sembra davvero fare il suo dovere, tra alti e bassi. Sono infatti moltissime le recensioni positive di chi la utilizza; al contempo però è possibile trovare qualche piccolo problema che ultimamente pesa particolarmente sulle valutazioni date dagli utenti, prima tra tutte l’assistenza che sembra essere stata sommersa dalle richieste d’aiuto, forse a seguito della vertiginosa crescita degli utenti all’interno della piattaforma.

Una delle caratteristiche che io stesso preferisco di questa piattaforma è il fatto che ogni ordine su Vinted ha la protezione acquisti inclusa, tutelando in questo modo gli articoli, al solo prezzo di €0,70 più il 5% del prezzo dell’articolo comprato.

Vinted: Come Funziona

Adesso è arrivato il momento di capire esattamente come funziona Vinted e come cominciare a vendere i tuoi prodotti. Quello che devi fare è:

  1. Creare il tuo profilo.
    Per iniziare a vendere, hai bisogno di creare il tuo profilo visitando la piattaforma vinted.com, o facendo click sul pulsante qui sotto.

    Puoi scegliere di registrarti a Vinted da Facebook, Google o utilizzando la normale registrazione con email e password. Una volta avvenuta la registrazione, puoi inserire i tuoi dati personali e scegliere se utilizzare il tuo nome o un nickname per essere riconosciuto sulla piattaforma;
  1. Compilare i campi inerenti il tuo profilo.
    Durante la creazione del tuo profilo, dovrai pubblicare una tua foto, possibilmente abbastanza luminosa per poter dare fiducia ai tuoi clienti, e una descrizione accattivante. Poiché ogni dettaglio può aiutarti o meno a vendere, ti consiglio di prestare molta attenzione a questa fase;
  2. Cominciare a vendere.
    Adesso puoi iniziare a listare i tuoi prodotti. Cliccando sul pulsante “vendi” per iniziare a mettere i tuoi articoli in vendita, creando l’annuncio relativo. Le informazioni da inserire al momento della creazione dell’annuncio sono le seguenti:

    – Foto del prodotto
    – Descrizione del prodotto
    – Categoria
    – Brand
    – Condizioni del prodotto
    – Prezzo
    – Dimensioni del pacco

    Metti una foto che rappresenti veramente il prodotto allo stato attuale, e non quando l’hai ottenuto/comprato. Allo stesso modo, fai in modo che la descrizione rispecchi le caratteristiche del prodotto, altrimenti ti verrà lasciata una recensione negativa e sarà più difficile vendere in futuro.

    Misura sempre le dimensioni del prodotto e altre eventuali caratteristiche importanti per il compratore, poiché ti verranno comunque chieste in chat.Infine, poni la giusta attenzione alla scelta del pacco: i costi di spedizione vengono pagati dal compratore, pesa prima il prodotto quindi e assicurati di fornire la soluzione più economica per il suo acquisto.
Esempi di guadagni generati con Vinted.
  1. Promuovere il tuo prodotto.
    Una volta caricato il tuo prodotto, rimarrà in evidenza per la prima mezz’ora. Dopodiché, potrebbe essere necessario promuovere il tuo prodotto o un’intera collezione. Spesso infatti i venditori su Vinted preferiscono pubblicare una serie di prodotti (si possono inserire quanti prodotti si vuole, gratuitamente) e venderli sotto forma di collezione piuttosto che come articoli singoli.

Una volta fatto questo, il tuo profilo sarà completo e i tuoi articoli pronti a essere venduti!

Vinted Come Funziona: Spedire il tuo Prodotto

Spedire un prodotto su Vinted è altrettanto facile, nonostante richieda un paio di attenzioni particolari. Al contempo, devi fare attenzione poiché non puoi certo permetterti di spendere il tuo guadagno in packaging.

Assicurati pertanto di imballare bene il tuo prodotto, eventualmente aggiungere della naftalina per evitare muffe e problemi simili. Nel caso in cui non stia vendendo un vestito, ma qualcosa di fragile, meglio imballarlo con un po’ di cellophane. Queste piccole attenzioni ti permetteranno di ottenere ottime recensioni sulla piattaforma.

Successivamente:

  1. Portalo all’ufficio di spedizioni.
    Dopo aver ricevuto la conferma dell’avvenuto ordine e aver imballato il pacco, è il momento di portarlo all’ufficio di spedizioni. Non preoccuparti, Vinted ti indicherà il corriere (Poste Italiane, Bartolini o UPS) e in che ufficio devi recarti per spedire il tuo pacco (ti ricordo che le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente, e non del venditore).
  2. Spedizione e ricezione da parte del cliente.
    Dopo aver spedito il tuo pacco, bisogna aspettare i tempi della spedizione. Quando questa verrà effettuata infatti, l’ordine verrà aggiornato e portato a termine. Al momento della consegna, il cliente dovrà confermare che il prodotto ricevuto è conforme alla descrizione.

    Per questo motivo, ti consiglio sempre di scattare foto al prodotto prima e durante il processo di imballaggio, per poter garantire l’integrità al momento della vendita in caso di rotture o problemi di qualsiasi natura.

    Qualora il compratore non dovesse confermare l’avvenuta ricezione sulla piattaforma, ci penserà Vinted a farlo, passati un certo numero di giorni;
  3. Preleva il tuo denaro.
    Arriviamo qui alla parte che tutti preferiamo: prelevare i propri profitti. Quando crei il profilo su Vinted la piattaforma ti chiede di aggiungere un conto bancario.

    Il conto bancario verrà invece per trasferire i tuoi guadagni. I guadagni vengono sbloccati non appena il cliente conferma la ricezione dell’articolo, e possono essere trasferiti al proprio conto bancario comodamente cliccando sul pulsante dedicato.

Vendere i propri articoli su Vinted e ricevere denaro è un gioco da ragazzi. Con la semplice guida qui sopra, sarà facile anche per te cominciare a vendere i tuoi prodotti su Vinted. 

Adesso che hai capito come funziona Vinted, passiamo ai suoi Pro e Contro!

Vinted: Pro e Contro

Pro

I Pro di questa piattaforma sono decisamente importanti, e fanno capire chiaramente come mai ottenga questo successo.

  • In massimo un’ora è possibile avere un profilo pronto e più prodotti pubblicati all’interno della piattaforma;
  • Non paghi per caricare i tuoi articoli, e ne puoi caricare d’infiniti attualmente;
  • Spedire un prodotto è facilissimo, e la spedizione è pagata dal compratore;
  • Puoi vendere a un pubblico internazionale, senza che il costo della spedizione venga aumentato;
  • Customer service molto efficiente, se sei un compratore. Sono molto veloci nel rispondere, aiutano in qualunque cosa tu possa avere bisogno. Per i venditori, sembra ultimamente siano più assenti.

Contro

Ovviamente, la piattaforma ha anche un paio di Contro:

  • Ci sono davvero molti venditori, quindi molta competizione. Anche i compratori sono in costante aumento, pertanto basta sapersi differenziare e si riuscirà a vendere qualunque cosa;
  • Ogni tanto ti sembrerà di vendere “ad ondate”. Magari una settimana riuscirai a vendere il tuo intero guardaroba, quella successiva invece ti sembrerà che nessuno sia interessato i tuoi prodotti;
  • In caso di prodotti non in buone condizioni, la piattaforma ha un occhio di riguardo nei confronti del cliente. Ricordo pertanto di fornire sempre una descrizione reale delle condizioni del prodotto, e fare foto o video prima e durante l’imballaggio, per garantirne l’integrità qualora il cliente avesse da ridire.

Vinted Come Funziona: Conclusioni

Spero di averti fatto capire come funziona Vinted! Io posso dirti che è un’ottima piattaforma per vendere i propri oggetti non più utilizzati e dargli così una seconda occasione, ottenendo del denaro in cambio. Mettere su un profilo ed iniziare a vendere è davvero facile: provare per credere!

Ritengo sia un ottimo modo per guadagnare online senza investimenti, io stesso ho guadagnato qualcosina vendendo delle maglie che non utilizzavo più.

Tutto chiaro su come funziona Vinted? Fammi sapere la tua opinione nei commenti!

L'articolo potrebbe contenere dei e link affiliati. Per maggiori informazioni, visita la pagina disclaimer.

Exit mobile version